REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI/ NISSOLI (FI): NIENTE PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO/ DUE EMENDAMENTI PER SANARE LE DISPARITÀ

NISSOLI (FI): PETROSINO CON IL SUO IMPEGNO PER LA LEGALITÀ HA MOSTRATO IL VOLTO BUONO DELL’ITALIA
Marzo 7, 2019
8 MARZO: GLI AUGURI DI NISSOLI (FI) ALLE DONNE ITALIANE ALL’ESTERO
Marzo 8, 2019
Show all

REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI/ NISSOLI (FI): NIENTE PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO/ DUE EMENDAMENTI PER SANARE LE DISPARITÀ

07/03/2019 – 19:41

REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI/ NISSOLI (FI): NIENTE PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO/ DUE EMENDAMENTI PER SANARE LE DISPARITÀ

ROMA\ aise\ – Deputata di Forza Italia eletta in Centro e Nord America, Fucsia Nissoli ha presentato due emendamenti al testo “disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”, che, approvato dal Senato, è ora all’esame della Camera. 
Obiettivo degli emendamenti andare incontro alle esigenze degli italiani all’estero.
In particolare, Nissoli chiede, in tali emendamenti, che anche gli iscritti all’Aire che “ristabiliscono la residenza anagrafica sul territorio nazionale possono accedere, dopo sei mesi di residenza continuativa, al reddito di cittadinanza ed alla pensione di cittadinanza, se in possesso dei requisiti richiesti”.
Inoltre, la parlamentare prevede forme convenienti di riscatto dei contributi versati all’estero, fuori dagli accordi bilaterali di sicurezza sociale.
“Auspico – il commento di Nissoli – che la maggioranza di governo mostri sensibilità verso gli italiani all’estero e voti favorevolmente questi due emendamenti”. (aise) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *