La cooperazione scientifica e tecnologia Italia-Usa nell'industria aerospaziale

ratifiche
Organizzata dal Puglia Center of America la premiazione di pugliesi eccellenti alla Columbus Citizens Foundation
Ottobre 13, 2013
Arte e medicina per onorare la dignità delle donne
Ottobre 16, 2013
Show all

La cooperazione scientifica e tecnologia Italia-Usa nell'industria aerospaziale

industria aerospaziale

ROMA aise – Domani pomeriggio, dalle 17:15 alle 19:00, nella Sala della Mercede della Camera, nell’ambito del Festival della Diplomazia si terrà la Conferenza “Responsabilità e sicurezza: la cooperazione scientifica e tecnologica Italia-Stati Uniti nell’industria aerospaziale” organizzata dalla deputata Fucsia Nissoli (SC) e dal Festival della Diplomazia.

All’importante incontro, introdotti da Nissoli e Martino (Festival della Diplomazia), interverranno il Ministro della Difesa, Mario Mauro, il Presidente Commissione Esteri del Senato, Pierferdinando Casini, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Pasquale Preziosa, il Vicepresidente Istituto Affari Internazionali, Vincenzo Camporini, l’Amministratore Delegato Finmeccanica, Alessandro Pansa, l’Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi, Giuseppe Giordo, il Vicepresidente della Commissione Esteri, Paolo Corsini, il Presidente del Comitato Diritti Umani della Camera, Mario Marazziti, il direttore dell’area strategia del Centro di Analisi Navale degli USA, Henry H. Gaffney, il Consigliere d’Amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana, Ezio Bussoletti e il Presidente delle Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (AIAD), Remo Pertica. Concluderà i lavori il Presidente Mario Monti.

La Conferenza in questione, spiega Nissoli, “ha l’obiettivo di approfondire adeguate piste di cooperazione in campo tecnologico tra l’Italia e gli USA. L’Italia, come del resto gli Stati Uniti, presenta una base solida nel settore della ricerca in campo aerospaziale con evidenti ripercussioni sulla produzione industriale. I processi di globalizzazione in atto – precisa Nissoli – richiedono un incremento della cooperazione internazionale tra Paesi amici per migliorare le tecnologie ed affrontare insieme le sfide globali. È con questa convinzione che, assieme agli organizzatori del Festival della Diplomazia, ho promosso questo convegno”. (aise)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *