Il Job Act riforma il mercato del lavoro prevedendo tutele crescenti ed assegno universale per i disoccupati

milleproroghe, sfratti e fuga dei cervelli
Il "Milleproroghe" tra proroga degli sfratti e rientro dei cervelli in fuga
febbraio 23, 2015
dl antiterrorismo
I magistrati pagheranno i loro errori.
febbraio 26, 2015
Show all

Il Job Act riforma il mercato del lavoro prevedendo tutele crescenti ed assegno universale per i disoccupati

Con il Job Act arriva una novità importante nel sistema di welfare italiano modificando in modo sostanziale e repentino la stessa struttura del mercato del lavoro in Italia imperniato sul libero contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti e, come ora confermato dal Ministro Poletti, senza reintegro in caso di licenziamento giudicato illegittimo ma con il solo indennizzo.

La legge 183 (Job Act) prevede deleghe amplissime al Governo allo scopo, tra l’altro, di eliminare norme “interessate da rilevanti contrasti interpretativi”, come recita l’art. 1, e soprattutto di emanare un testo organico, sempre secondo l’art. , semplificato delle discipline contrattuali e dei rapporti di lavoro superando, modificando o semplificando quanto è in essere allo stato attuale.

Come si può intuire, è un compito vastissimo con piccoli criteri direttivi ma con chiare indicazioni nel senso dell’aumento della flessibilità in uscita e con ulteriore restrizione dei casi di applicazione dell’art.18 della legge n.300/1970. Inoltre, si evidenzia una chiara indicazione nel senso della flessibilità funzionale, con l’ammissione del demansionamento e dei controlli occulti, e di quella salariale.

Tuttavia bisogna, sottolineare che l’obiettivo del Job Act è quello di contratto a tempo indeterminato come forma privilegiata di contratto di lavoro facendo in modo che risulti più conveniente rispetto ad altre tipologie contrattuali per quanto concerne gli oneri diretti ed indiretti.

[lightbox type=”image” src=”http://i2.wp.com/fucsiafitzgeraldnissoli.com/wp-content/uploads/2015/02/Job_Act-le_5_deleghe.jpg”]Read more [/lightbox] [lightbox type=”image” src=”http://i2.wp.com/fucsiafitzgeraldnissoli.com/wp-content/uploads/2015/02/Job_Act-ammortizzatori_sociali.jpg”]Read more [/lightbox][lightbox type=”image” src=”http://i2.wp.com/fucsiafitzgeraldnissoli.com/wp-content/uploads/2015/02/Job_Act-licenziamenti.jpg”]Read more [/lightbox]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =