Enrico Letta tra gli italiani del Canada per raccontare un’Italia che si apre al mondo ed al contributo degli italiani all’estero

Consolato di Newark: inaccettabile chiusura
Settembre 20, 2013
CGIE: Soddisfazione dell’On. Nissoli(SC) per i lavori della Continentale ad Ottawa
Settembre 30, 2013
Show all

Enrico Letta tra gli italiani del Canada per raccontare un’Italia che si apre al mondo ed al contributo degli italiani all’estero

Il Governo Letta sta lavorando intensamente ad interventi in grado di attirare grandi vantaggi dalla globalizzazione, un contesto in cui sono fondamentali le nostre comunità all’estero. In questo quadro si inserisce la visita in Canada del Presidente del Consiglio che ha avuto modo di constatare di persona la dinamicità della Comunità italo-canadese che ha incontrato a Toronto, il 22 settembre scorso, con il primo ministro canadese Stephen Harper, presso il Paramount Conference and Event Centre.

“Ho avuto modo di constatare di persona – ha detto l’on. Fucsia FitzGerald Nissoli presente all’incontro – l’entusiasmo della nostra comunità nell’accogliere il Presidente Letta, un entusiasmo che lascia trasparire un profondo e genuino attaccamento alle proprie radici e l’amore per l’Italia che ha bisogno fortemente del contributo degli italiani all’estero per assicurare la ripresa economica”.

“ Il Presidente Letta, infatti – ha precisato la Nissoli – in questo tour rivolto agli attori globali per rassicurare i partner internazionali ed attirare investimenti in Italia in seguito al varo del decreto Destinazione Italia ha voluto riservare uno spazio privilegiato agli italiani all’estero, considerati come i primi “Ambasciatori dell’Italia nel mondo” e, come tali, in grado di contribuire a comunicare in maniera nuova l’Italia e promuovere il cosiddetto “Marchio Italia” nel mondo in maniera efficace”.

“Un incontro – ha riferito l’on. Nissoli – che mi ha fatto sentire orgogliosa di essere italiana e fiera dell’impegno del nostro Presidente del Consiglio.  Credo che tutta la Comunità, dopo questa visita – era dal 2001 che un Capo di Governo italiano non si recasse in Canada in visita ufficiale – avrà uno slancio ulteriore per alimentare quel ponte che lega le due sponde dell’Atlantico. Di questo dobbiamo ringraziare tutti coloro che hanno lavorato affinché l’incontro fosse veramente un momento forte di italianità in cui stringersi attorno al proprio Presidente come a trasmettere quella sensazione di armonia di cui l’Italia oggi ha bisogno prima ancora di ogni ripresa economica”.

Infine l’on. Fucsia FitzGerald Nissoli ha voluto dire :“Grazie all’ Avv. Micheal Tibollo e a tutto il comitato che si e’ splendidamente impegnato ad organizzare, in tempi  brevissimi, una serata  speciale e grazie all’Ambasciatore Gian Lorenzo Cornado, al Console Generale di Toronto, Tullio Guma, ai componenti del  CGIE , del Comites, a SergioTagliavini, direttore de’ “Lo specchio”, ad Enzo Di Mauro e Roberto Bandiera di “Panorama italiano”, a Lenny Lombardi di “Chin International “ ed al   Sindaco di  Vaughan,   Maurizio Bevilacqua. Essi hanno mostrato il volto bello dell’Italia, del Paese che amiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *