DEGRADO AL PARCO DEDICATO AI CADUTI DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE A ROMA: NISSOLI (FI) INTERROGA IL GOVERNO

Nissoli (FI): Bene il convegno sui dialetti d’Italia organizzato dal Comites di Detroit (USA)
Ottobre 28, 2019
L’On. Nissoli al Festival Della Musica Italiana di New York
Ottobre 31, 2019
Show all

DEGRADO AL PARCO DEDICATO AI CADUTI DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE A ROMA: NISSOLI (FI) INTERROGA IL GOVERNO

DEGRADO AL PARCO DEDICATO AI CADUTI DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE A ROMA: NISSOLI (FI) INTERROGA IL GOVERNO

DEGRADO AL PARCO DEDICATO AI CADUTI DELLA TRAGEDIA DI MARCINELLE A ROMA: NISSOLI (FI) INTERROGA IL GOVERNO

 

ROMA\ aise\ – “Ripristinare condizioni di decoro e di sicurezza urbana” al Parco dedicato ai Caduti della tragedia di Marcinelle “restituendo onore alla memoria del “Sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, celebrata l’8 agosto di ogni anno, in ricordo della tragedia di Marcinelle”. Questa la richiesta contenuta in una interrogazione che la deputata di Forza Italia Fucsia Nissoli, insieme a molti colleghi, ha presentato ai Ministri dell’interno, degli esteri e dell’ambiente, Lamorgese, Di Maio e Costa.
“Il 9 agosto 2019 – ricorda Nissoli nella premessa – il Consiglio generale degli italiani all’estero (Cgie), viste le segnalazioni pervenutegli, sottopone all’attenzione del sindaco di Roma, Virginia Raggi, e del presidente del municipio di Roma V, Giovanni Boccuzzi, lo stato di degrado in cui versa l’unico Parco in Italia dedicato ai Caduti della tragedia di Marcinelle dell’8 agosto 1956 – simbolo universale di dignità e sacrificio in cui persero la vita 262 minatori, dei quali 136 italiani – situato in Via Galatea, zona La Rustica, del Municipio V di Roma”.
“Il 4 settembre 2019, a quanto consta agli interroganti, si ribadisce, per posta elettronica certificata, il contenuto della succitata nota – spiega Nissoli – finalizzata al ripristino della funzionalità di tale area anche a fronte dell’importanza etica di mantenere sempre in condizioni dignitose i luoghi della memoria e del ricordo dei Caduti all’estero per infortuni sul lavoro”.
“Relativamente al municipio V, come risulta dall’indagine territoriale, si rappresenta un contesto problematico dove, a fronte di una consistente densità abitativa, si può fruire solo di un ridottissimo numero di metri quadrati di aree verdi effettivamente a disposizione; ad oggi, – stigmatizza la parlamentare eletta in Centro e Nord America – nonostante i numerosi solleciti e le notizie riportate sulla stampa locale, i responsabili istituzionali interessati non hanno ancora fornito alcun cenno di riscontro, rischiando tra l’altro di contravvenire ad alcuni dei principi dell’azione amministrativa”.
Per questo, Nissoli chiede di sapere “quali iniziative il Governo, per quanto di competenza, intenda assumere per contribuire a ripristinare condizioni di decoro e di sicurezza urbana in relazione al Parco di cui in premessa, restituendo onore alla memoria del “Sacrificio del lavoro italiano nel mondo”, celebrata l’8 agosto di ogni anno, in ricordo della tragedia di Marcinelle”. (aise) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *